Notizia del 28/03/2014

Giornale Di Brescia - L'Unione Ciechi Festeggia Il Novantesimo Di Corsa

Una corsa per il 90° anniversario dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Domenica 30 marzo la manifestazione sportiva «L'unione fa la corsa» celebrer le sfide raccolte, le vittorie conseguite e i passi percorsi verso l'integrazione dei ciechi e degli ipovedenti bresciani in questi novant'anni.

«E' un compleanno festeggiato di corsa, perché è un'associazione che non è mai stata ferma» esordisce l'assessore Walter Muchetti, sottolineando l'importanza del traguardo raggiunto. Tante le forze messe in campo per l'organizzazione dell'evento, coordinate da Carlo Bigioli: dal patrocinio del Comune, alla collaborazione con Brescia Running e con l'Associazione Nazionale Alpini sezione di Brescia. 

«Abbiamo voluto celebrare il nostro anniversario aprendoci alla città e alla cittadinanza afferma Sandra Inverardi, presidente UICI di Brescia. La partenza della corsa è prevista alle 10 (ora legale) dalla sede dell'UICI di via Divisione Tridentina 54, e sarà possibile iscriversi, alla simbolica cifra di 5 euro, fino a quindici minuti prima della gara (oppure prenotarsi al numero 030.2209416).

La manifestazione non è competitiva ed è aperta a tutti, grazie anche alla possibilità di scegliere tra due percorsi, da 4 o da 11 km, in base al proprio talento podistico. Gli atleti non vedenti e ipovedenti parteciperanno alla corsa in tandem, cioè legati con un cordino a un atleta guida, che indicherà  loro il percorso.

f. r.