Notizia del 25/10/2009

Bresciaoggi - Tandem, Lo Strumento Per Uno Sport Universale Accomuna Fatica E Passione Di Normodotati E Diversamente Abili

BRESCIA. Il tandem Ŕ un eccellente punto di contatto tra sport per normodotati e diversamente abili. ╚ una bicicletta sulla quale possono pedalare due persone. I tandem sono generalmente lunghi 240 cm e il peso si aggira sui 15-20 kg.
Il tandem, proprio per queste sue caratteristiche, Ŕ storicamente uno sport adatto a non vedenti e ipovedenti. Brescia non fa eccezione, il tandem ha preso rapidamente piede tra gli sportivi con disabilitÓ visiva diventando, fin dagli anni '80, una delle discipline in cui il G.S. Brixia spiccava. L'equipaggio Ŕ composto da due atleti: la guida - davanti - che comanda la direzione e ha a disposizione freni e cambio, e il non vedente sul sellino posteriore. ╚ da sottolineare come il tandem necessiti di una sincronizzazione nei movimenti dei due atleti e un analogo grado di allenamento, in modo che lo sforzo sia percepito ugualmente da entrambi.
Il G.S. Brixia ha conquistato numerosi titoli italiani, ottimi piazzamenti e i risultati pi¨ importanti sono del 1996 alle Paralimpiadi di Atlanta: 1 oro per velocitÓ in pista; 1 argento per velocitÓ, equipaggio misto, in pista; 1 argento per la prova in linea 120 km; 1 bronzo per km da fermo.