Notizia del 13/06/2010

Italiavera.It - Mondiale Vela Non Vedenti: Skipper Italiani In Allenamento

Il Mondiale andrà in scena al largo di Bogliaco di Gargnano dal 20 al 27 giugno

Vela, Mondiale non vedenti - Manca una settimana all’inizio del Campionato del Mondo di vela della formula Homerus e gli skipper italiani sono già in allenamento sulle acque del Garda. Tra loro il campione del mondo in equipaggio (2002 e 2009) Gigi Bertanza con l’oro dello sci (a Torino 2006) Silvia Parente, poi l’altro team con Anna Gamba ed Enrico Sosio. Il Mondiale avrà inizio il 20 giugno e sarà il primo evento “ufficiale” per velisti non vedenti senza accompagnatori. Due skipper in totale autonomia navigheranno “pilotati” dai suoni emessi dalle boe posizionate lungo il percorso. Questa formula, ideata dal progetto Homerus e dallo skipper Alessandro Gaoso, sarà inserita nel programma delle Paralympiadi a partire dai Giochi del 2016. Per il movimento velico italiano, ed in particolare del lago di Garda, è un traguardo importante, forse unico. Dopo anni di sperimentazioni il progetto Homerus ha ricevuto il riconoscimento ufficiale da parte del movimento interna zionale dei velisti non vedenti e dalla Ifds, la Federazione mondiale della vela per la disabilità.

Il Mondiale andrà in scena al largo di Bogliaco di Gargnano dal 20 al 27 giugno. Le regate saranno organizzate dal Circolo Vela Gargnano e da Homerus che metterà a disposizione due coppie di barche per una serie di gironi di qualificazione (Round Robin) fino alle semi e alle finali in programma fino a sabato 26 giugno. Il Mondiale Homerus sarà inserito negli Eventi di “diamante” per i 60 anni della Centomiglia gardesana, la regata italiana che vanta il maggior numero di edizioni.

Il programma si aprirà domenica 20 giugno con una regata che vedrà al largo di Bogliaco di Gargnano i progetti italiani più importanti nell’ambito della vela terapia, tra loro "Eos la vela per tutti" di Verona, "Hyak", legato all'Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda e al Cps di Salò, "Archè" di Trento, il progetto "London 2012" della Canottieri Garda, la flotta australiana degli "Acces Dinghy", il trimarano “Emozioni”. Barche e regate vere non semplici “passeggiate” (pur sempre salutari) come capita per molte altre iniziative.

Lunedì 21 giugno avrà luogo la cerimonia di presentazione delle Nazioni con un concerto nel prestigioso giardino di Villa Bettoni Cazzago (con i Beatlesiani d'Italia), mercoledì toccherà al concerto di musica classica del pianista internazionale Gerardo Chimini, venerdì al Cineforum promosso dal Filmfestival del Garda nell’ambito di “Garda Ciack Estate”.