Notizia del 20/10/2010

Giornale Di Brescia - In CittÀ Trekking 'Con Tutti I Sensi'

Appuntamento in Castello il 31 ottobre: si partirà per un itinerario verso il centro Sul percorso degustazioni 'ad occhi chiusi'. Al Parco dell'acqua la tappa finale
Brescia è una delle 31 città italiana a partecipare alla VII giornata nazionale del Trekking urbano, cui è stato dato il nome ´Trekking con tutti i sensiª. La Leonessa ha dato alla manifestazione anche un altro titolo: ´Guardare, toccare, ascoltare: la città da imparareª. ´I bresciani non conoscono a fondo la loro città . O, almeno, non sono consapevoli che essa sia anche città d'arte e di cultura - ha detto l'assessore alla Cultura in Loggia, Andrea Arcai -; la manifestazione fissata per il 31 ottobre costituisce uníoccasione per superare questa lacuna. Uníopportunit‡ di imparare a scoprire la citt‡, ad amarla e, quindi, di diventare i principali promotori turisticiª. Il tema prevede che i partecipanti vengano coinvolti utilizzando tutti i sensi - vista, udito, tatto, olfatto e gusto - attraverso esperienze e laboratori istruttivi e divertenti sparsi sul percorso. Il punto di partenza sar‡ il Castello, da cui si scender‡ tra vicoli per attraversare il centro storico, con i suoi palazzi e le sue chiese. Dopo sorprese e visite guidate, si arriver‡ ad ´Ambiente Parcoª, in Largo Torrelunga (allíinterno del Parco dellíacqua, ex ittiogenico), dove i partecipanti sono attesi da gradevoli degustazioni enogastronomiche. ´Cerchiamo ogni anno di inserire percorsi nuovi - ha spiegato la responsabile del Servizio Cultura, musei e turismo, Daniela Scaini - e confidiamo, anche con questa edizione, di ripetere il successo delle precedenti. La partecipazione Ë gratuita, ma Ë indispensabile l'iscrizione, per consentire di coordinare al meglio le varie attivit‡ sul percorsoª. ´Il partner principale dell'Amministrazione sar‡ quest'anno la 'Strada del Vino Colli dei Logobardi' - ha aggiunto Andrea Arcai - che sar‡ affiancata da Ambiente Parco, spazio nato dal recupero dell'ex stabilimento ittiogenico di via Lechi, dal Liceo musicale Gambara, dall'Ippsar Mantegna e dall'Istituto Lunardi. Un grazie particolare all'Unione Ciechi, che proporr‡ un laboratorio sensoriale in un'accezione sicuramente diversa rispetto all'esperienza comuneª. ´Siamo da sempre vicini a questa iniziativa di promozione del territorio - ha illustrato il presidente dell'associazione 'Strada del Vino Colli dei Longobardi' Luigi Bandera - ed assieme agli altri partners abbiamo preparato alcuni momenti sul percorso, in cui verranno stimolati l'olfatto ed il gusto, anche alla 'cieca'; momenti che precederanno la degustazione finale ad Ambiente Parcoª. Dal Castello di Brescia si psrtir‡ verso il percorso ogni 20 minuti dalle 14 alle 15.20, per un itinerario della durata di circa tre ore; líiniziativa si svolger‡ anche se le condizioni meteorologiche non saranno ottimali. Le iscrizioni si possono fare di persona allíInfopoint di Largo Formentone, dalle 10 alle 18 fino a domenica; oppure telefonando allo 030.2400357, o scrivendo una mail ad infopoint@comune.brescia.it. Franco Armocida