Notizia del 14/07/2011

Bresciaoggi Cinema Senza Barriere: Arriva La Sala Attrezzata

BRESCIA. Il cinema aperto a tutti. Tra il ventaglio di offerte presentate ieri dal Nuovo Eden, arriva anche «Cinema senza barriere», un servizio culturale permanente, ideato nel 2005 in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi e l'Ente Nazionale Sordi, che consentirà alle persone con disabilità dell'udito e della vista di condividere cinema di qualità insieme a chi non vive gli stessi problemi. «Diventeremo una delle poche sale in tutta Italia attrezzate per questo genere di proiezioni - spiega la direttrice Francesca Bertoglio -. Un importante traguardo non solo per il Nuovo Eden, ma per tutta Brescia».
LA SALA di via Nino Bixio verrà attrezzata con le tecnologie necessarie, mettendo a disposizione per ogni proiezione del ciclo cuffie particolari per le persone non vedenti che «ascolteranno» il film grazie a commenti audio studiati ad hoc, che descriveranno - senza coprire i dialoghi e i rumori importanti - azioni, stati d'animo e paesaggi. Sullo schermo appariranno anche dei sottotitoli appositamente realizzati per le persone non udenti, con indicazioni sui rumori e sulla musica.
«Il cinema diventa così un ponte tra il mondo dei normodotati e quello dei diversamente abili, in un luogo dove tutti potranno condividere le stesse emozioni davanti al grande schermo», conclude l'assessore alla Cultura del Comune di Brescia, Andrea Arcai.
Un modo per abbattere le barriere, per non escludere nessuno e permettere a tutte le fasce di pubblico di godere di un'opera cinematografica con le stesse opportunità.
Per poterne parlare e per confrontarsi. Insomma, stessa sala, stesso film.