Vai al contenuto principale della pagina

Contenuto della pagina

Aggiornamento disposizioni per trasporto pubblico su gomma e metropolitana

Come previsto dall’ordinanza Regionale N° 538 del 30.04.20 e dalla determinazione dell’Agenzia TPL di Brescia N° 38 del 03.05.20 in merito alle "Misure urgenti in materia di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”, da lunedì 11 Maggio 2020 e fino a nuova comunicazione, verrà attivato un nuovo livello di servizio. 
Ritorna in esercizio la linea 18, mentre la linea 6 rimane limitata al capolinea S. Gottardo. 
Gli orari continueranno ad essere consultabili con le consuete modalità sul sito www.bresciamobilita.it, tramite l’applicazione Bresciapp o il numero 030.3061200. 
Per accedere all’autobus è obbligatorio munirsi di guanti e mascherina. 
Ogni autobus potrà ospitare un massimo di 20 passeggeri che dovranno occupare i posti in piedi o a sedere segnalati con degli appositi adesivi. 
La Sezione si è adoperata per richiedere un’attenzione particolare agli autisti di modo che possano fornire informazioni adeguate alla persona non vedente che, ovviamente, non potrà identificare visivamente le postazioni segnalate. 
Specifichiamo, tuttavia, che, al momento, non esistono né un regolamento né una normativa al riguardo e che tale attenzione è a discrezione dell’autista. 
Dovendo fare appello al buonsenso ed alla disponibilità delle persone, suggeriamo di interagire il più possibile, anche chiedendo e verbalizzando le proprie difficoltà con l’auspicio di sollecitare negli altri degli atteggiamenti di collaborazione. 
Per quanto riguarda l’utilizzo della metropolitana si è ottenuta una deroga che consentirà ai non vedenti di continuare a muoversi con le consuete modalità seguendo il percorso tattilo-plantare installato a terra. La salita e la discesa saranno possibili, per tutti, solo ed esclusivamente dal primo e dall’ultimo vagone e verranno gestite dal personale predisposto. 
Inoltre, il personale adibito a vigilare nelle stazioni metro, già opportunamente informato in merito alle nuove disposizioni, potrà essere interpellato in caso di necessità. 
La Sezione continuerà a collaborare al fine di fare il possibile affinché anche ai non vedenti possa essere consentito l’accesso agli autobus in sicurezza. 
Sarà nostra premura informarvi su eventuali nuove disposizioni che potrebbero essere emanate dagli organi competenti. 
Gli uffici rimangono a disposizione per eventuali segnalazioni.