Vai al contenuto principale della pagina

Contenuto della pagina

Soggiorni estivi educativo-riabilitativi – Estate 2020

 
Comunichiamo che l’I.Ri.Fo.R. della Lombardia, grazie al prezioso sostegno del Consiglio di Amministrazione Centrale e del nostro team di operatori e collaboratori, realizzerà i suoi consueti campi estivi anche per l’estate 2020 con una novità: le proposte riabilitative quest’anno passano da due a tre, in modo da includere l’utenza più vasta possibile e rispondere alle necessità di tutti. 
I campi si svolgeranno presso la struttura ampiamente rodata di Villa Sant’Ignazio a Duna Verde di Caorle (VE), che per altro vanta una spiaggia privata a disposizione dei partecipanti. 
a)      Soggiorno estivo per famiglie 2020: dal 10 al 20 luglio p.v. (con opzione di due giorni aggiuntivi per chi lo vorrà). Numero massimo di partecipanti previsto: n.21 nuclei familiari composti da un genitore e un bambino con disabilità visiva e eventuali difficoltà aggiuntive di età compresa tra 0 e 10 anni. Quota di partecipazione per il nucleo familiare: euro 1.400,00 (da ridurre in caso di bambino sotto l’anno di età, da integrare nel caso di partecipazione di parenti aggiuntivi). Attività riabilitative previste: musicoterapia, neuropsicomotricità, fisioterapia, idrostimolazione, logopedia, psicomotricità, stimolazione basale, stimolazioni visive, massaggio, orientamento e mobilità.  
b)     “A passo sicuro” – Campo estivo per ragazzi e ragazze con disabilità visiva dai 14 ai 21 anni: dal 24 luglio al 7 agosto p.v. Numero massimo di partecipanti previsto: n.15 ragazzi e ragazze con disabilità visiva di età indicativamente compresa tra 14 e 21 anni. Quota di partecipazione pro capite: euro 1.600,00. Attività educativo-riabilitative previste: autonomia personale, orientamento e mobilità, laboratorio di teatro e attività di subacquea. 
c)      “Insieme, alla scoperta delle possibilità di autonomia nel quotidiano” – Campo estivo per ragazzi e ragazze con disabilità complessa: dal 24 luglio al 7 agosto p.v. Numero massimo di partecipanti: n. 25 ragazzi e ragazze con disabilità visiva e difficoltà aggiuntive indicativamente dagli 11 ai 35 anni. Per favorire la partecipazione dei più piccoli, il campo sarà aperto anche a n. 6 nuclei familiari composti da un genitore e da un bambino. Quota di partecipazione pro capite: euro 1.600,00. Attività educativo-riabilitative previste: orientamento, mobilità e autonomia personale, idrostimolazione, neuropsicomotricità e musicoterapia. 
La coordinatrice delle attività riabilitative regionali Sig.ra Silvia Marzoli è a piena disposizione dei genitori per ogni necessità, chiarimento o informazione: 
cell. 334/6340071 
E-mail silviamarzoli29@gmail.com (contattabile per telefono dalle ore 14.00 in poi). 
E’ possibile ricevere l’informativa completa e la modulistica per l’iscrizione scrivendo a segretario@uicbs.it